Skip to main content
Donazioni: EMILBANCA IT 49 Z 07072 66360 000000157742  –  CRÉDIT AGRICOLE IT 26 S 06230 66360 000040461817
5xmille: Codice Fiscale 90015320352

Scopri tutti i nostri Progetti

Progetto camminate della salute in compagnia

Progetto camminate della salute in compagnia

In collaborazione con Associazione Prevenzione Tumori e Associazione Amici DHO, Associazione Noi per l’Hospice invita la comunità alle 𝐜𝐚𝐦𝐦𝐢𝐧𝐚𝐭𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐬𝐚𝐥𝐮𝐭𝐞 𝐢𝐧 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐚𝐠𝐧𝐢𝐚. Un’occasione per imparare il 𝐍𝐨𝐫𝐝𝐢𝐜 𝐖𝐚𝐥𝐤𝐢𝐧𝐠, mantenersi in forma e conoscere nuove persone! Unisciti a noi 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐨𝐥𝐞𝐝𝐢̀ 𝟏𝟕 𝐚𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝟏𝟖:𝟎𝟎, ritrovo presso il 𝐩𝐚𝐫𝐜𝐡𝐞𝐠𝐠𝐢𝐨 𝐑𝐚𝐠𝐚𝐳𝐳𝐢 𝐝𝐞𝐥 𝐏𝐨 𝐝𝐢 𝐆𝐮𝐚𝐬𝐭𝐚𝐥𝐥𝐚!

Le camminate proseguiranno tutti i mercoledì alle 18 per i mesi di aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre. Ritrovo e partenza al parcheggio Ragazzi del Po

Progetto accoglienza

Progetto accoglienza

Il progetto accoglienza nasce durante la pandemia per contrastare l’isolamento forzato dei pazienti in Hospice e lo stravolgimento determinato dall’emergenza sanitaria.

Durante tutto il periodo della pandemia la presenza dei volontari, specificatamente preparati ed aggiornati ai continui cambi di procedure, ha permesso la visita delle persone care ai ricoverati.

Da qui, successivamente, riconosciuta l’importanza di questa funzione di collegamento e in ottemperanza alle indicazioni regionali in merito alla funzione dell’accoglienza, si è estesa e accresciuta con mansioni sempre più “relazionali”.

Attualmente sono impegnati in questo servizio una trentina di volontari per un impegno di sei ore giornaliere dal lunedì al venerdì e di quattro ore al sabato.

I volontari in servizio al front office accolgono tutti i visitatori all’Hospice:

  • familiari e amici dei pazienti
  • chi ha un appuntamento per colloqui con medici, psicologhe o infermieri
  • informatori scientifici
  • personale sanitario
  • personale adibito alle varie mansioni.

Spesso rispondono a richieste di persone indirizzate ad altri reparti.

I volontari sono inoltre stati formati per svolgere la funzione di centralinisti per le chiamate in entrata all’Hospice nelle ore del loro servizio.

I turni di servizio sono stabiliti con cadenza mensile, inviati in anticipo alla Direttrice  Hospice e alla Psicologa referente dei volontari.

1694074438196

1694074438201

Progetto compagnia

Progetto compagnia

Il progetto storico della nostra associazione è proprio quello di fare compagnia, cioè far passare bene il tempo alle persone ricoverate, un tempo che può essere breve, lungo o interminabile.

Dare valore al tempo “ come il paziente preferisce: essenzialmente saper ascoltare, mettersi in relazione, capire i bisogni dell’altro: può essere chiacchierare, raccontare della propria vita, giocare a carte, accompagnare a fare un giretto in carrozzina, lungo i corridoi, al bar, in giardino…

Progetto formazione

Progetto formazione

FORMAZIONE anno 2023
In base alla normativa “Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano” del 9 luglio 2020 Consiglio dei Ministri e alla Convenzione con AUSL (protocollo n. 2023/0004330 , il Consiglio Direttivo dell’associazione “Noi per l’Hospice OdV” ha deciso di organizzare, con il supporto della responsabile Hospice “Area Nord” Guastalla Alessia Rondini e la psicologa dott.ssa Ivanna Gasparini, una formazione di base per tutti gli iscritti che desiderano fare Volontariato nella nostra Associazione. Al termine del Corso sarà consegnato un attestato che certifica la formazione come “Volontario nell’ambito delle reti di cure palliative e terapie del dolore”.
Nel 2024 si terranno incontri di Formazione Continua più impostati sulla competenza relazionale e sociale.

Il Nostro Volontario
Dopo aver fatto il corso di Formazione di Base può dedicarsi ai vari progetti:
Accoglienza
Compagnia
Segreteria
Giardino
Concorso
Collaborazione scuole
Campagna raccolta fondi
Campagna divulgazione

Progetto arteterapia

Progetto arteterapia

A seconda delle esigenze della persona e compatibilmente con l’operato dell’equipe interdisciplinare, la dott.ssa Sara Benatti propone diverse attività grafico-pittoriche: collage, scrittura creativa (come fiabe e poesie), installazioni con materiali adeguatamente studiati per la fase di vita in corso.

Inoltre è possibile ricorrere ad esplorazioni sensoriali ed integrazione di albi illustrati.

Progetto arredo verde

Progetto arredo verde

Grazie ad una donazione abbiamo potuto arredare con mobilio e piante verdi la zona di ingresso e accoglienza per portare bellezza e cura.   

Arredo verde ingresso

Arredo verde

Arredo verde accoglienza

Arredo sala tisaneria

Progetto scuola: collaborazione, sovvenzione e divulgazione

Progetto scuola: collaborazione, sovvenzione e divulgazione

Da questo momento è cominciata una stretta collaborazione, legata alla formazione di Operatori Socio Sanitari, con un contributo di 2000€ per abbassare i costi aggiuntivi per questo percorso di istruzione.

Presentazione  dell’Associazione agli studenti di 5^ dell’Istituto Carrara con conversazione e confronto sul tempo finale di vita.

Progetto scuola: II° Edizione – Concorso letterario e figurativo “Come una carezza…”

Progetto scuola: II° Edizione – Concorso letterario e figurativo “Come una carezza…”

Noi per l’Hospice è felice di annunciare la seconda edizione del concorso letterario e figurativo “Come una carezza…”

Il concorso, aperto agli studenti e alle studentesse delle classi IV e V degli istituti superiori di Guastalla, ha lo scopo di sensibilizzare i giovani alla conoscenza del reparto Hospice e alle cure palliative.

“Le persone fragili hanno dentro il cuore universi da scoprire”
Max Capozzi

Dialogare con le nostre e le altrui fragilità può farci scoprire modi alternativi di conoscere e amare la vita.

Tre le sezioni di concorso
  • Sezione A – Testo scritto: tema, racconto, lettera.
  • Sezione B – Poesia
  • Sezione C – Raccontare con le immagini: disegno, fotografia, fumetto (è auspicabile una breve didascalia).

Ogni autore può partecipare con un solo allegato e ad una sola sezione. Ogni elaborato dovrà essere firmato dall’autore. Verranno premiati i primi tre classificati di ogni sezione con ricompense in denaro. Le premiazioni e il ritiro del premio avverranno nel mese di maggio 2024, in luogo, data e ora da destinarsi, che verranno comunicate tramite mail ai vincitori. 

Tempistiche e modalità

I partecipanti dovranno inviare l’allegato e la domanda di iscrizione alla mail concorso@noiperlhospice-guastalla.org specificando nell’oggetto Concorso studenti classi IV e V Guastalla – SEZIONE A /SEZIONE B/ SEZIONE C. 
È possibile inviare l’allegato dal 1° al 31 Marzo.

Moduli
  • Ogni candidato dovrà allegare la domanda di iscrizione (Allegato 1).
  • Gli studenti minorenni dovranno far firmare il consenso ai genitori per l’iscrizione (Allegato 3).
  • Nel caso vi siano ritratte persone, il candidato dovrà allegare la liberatoria sull’utilizzo di immagini  (Allegato 2a/2b 4)
Progetto biblioteca in corsia

Progetto biblioteca in corsia

Già da diversi anni nell’Hospice di Guastalla è presente una Biblioteca che ha raccolto, nel tempo, circa 1.200 libri, tra testi di narrativa e saggistica.

La Biblioteca è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, eccetto il martedì, il sabato pomeriggio e la domenica. Tutti i libri sono catalogati, etichettati e l’elenco completo in ordine alfabetico per autore è a disposizione degli utenti.

Il giardino dell’Hospice di Guastalla

Il giardino dell’Hospice di Guastalla

Il giardino è a disposizione per una passeggiata, anche accompagnati in carrozzina, per i pazienti dell’Hospice. È stato realizzato grazie ad un’importante donazione degli Arcieri dell’Ortica di Novellara, ma ora necessita di attenta manutenzione. Sarà un progetto futuro.
Progetto racconti biografici

Progetto racconti biografici

Progetto per facilitare l’interazione e l’integrazione tra tutte le componenti associative e umane presenti sul territorio a beneficio della conoscenza dell’Hospice Ospedale Civile di Guastalla.

Finalità

Agevolare l’incontro tra le diverse realtà del territorio al fine di raggiungere uno scambio di conoscenze, percorsi e obiettivi utilizzando lo strumento dell’ascolto. La narrazione di vite straordinarie al contempo estremamente umane e sensibili che insegnano e trasmettono valori immutabili nel tempo.

Ho ascoltato le loro voci. Ho cercato di entrare nei loro pensieri, di toccarne i sentimenti e le emozioni.

Ho attraversato le loro vite, conosciuto i loro amori, i silenzi, le gioie e le disperazioni. Attraverso la rielaborazione di testi, immagini e filmati ne narro la storia.”

Arianna Agnoletto

Obiettivi

Obiettivo principale del progetto è quello di avvicinare la cittadinanza alla struttura ospedaliera: non soltanto luogo dedicato a cure mediche, ma “luogo” di crescita e conoscenza sia culturale che formativa.

Dare la possibilità di partecipare ai familiari e ai pazienti dell’Hospice agli eventi organizzati, al fine di contrastare il senso di solitudine e isolamento dovuto alla malattia.

Progetto divulgazione

Progetto divulgazione

Presentazione dell’Associazione, dell’Hospice e delle Cure Palliative all’università del tempo libero di Luzzara e Villarotta e le scuole del territorio.